Vuoi sapere come pulire le tende da sole dalla muffa?

Come pulire le tende da sole dalla muffa?

Oggi per pulire le tende da sole dalla muffa è necessario conoscere per prima cosa il tipo di tessuto che si andrà a trattare. Infatti i metodi variano a seconda del tessuto con cui è fatto il telo della vostra tenda. Partendo dal tessuto più diffuso acrilico, il metodo migliore per pulire questo tessuto è l’utilizzo di acqua e sapone neutro.

Nel caso si depositassero sostanze come la resina degli alberi o altro, sulle quali può crescere la muffa, è consigliabile trattare il tessuto strofinando delicatamente la zona interessata con una soluzione di candeggina diluita in acqua (dosi: una tazza da tè per un litro di acqua). 

Materiali diversi

Per il poliestere il discorso è diverso: per pulire le tende da sole in poliestere dalla muffa è necessario armarsi di pazienza e olio di gomito, e rimuovere lo sporco con l’utilizzo di acqua e sapone neutro e l’ausilio di una spazzola a setole morbide. Nel caso le odiate muffe si rifiutassero di andarsene, è consigliato rivolgersi a un rivenditore Careddu Group, che potrà fornirvi detergenti specifici per la rimozione delle muffe.

Manutenzione regolare

È bene ricordare però, che il miglior modo per prevenire il danno ed evitare di pulire le tende da sole dalla muffa è effettuare una manutenzione regolare della tenda da sole, aspirare la polvere in superficie , lavarlo con acqua e sapone neutro, permettendogli così di rimanere bello e sano. Un ulteriore accorgimento per evitare il formarsi di muffe sul telo della vostra tenda da sole è quello di raccoglierlo solo quando è completamente asciutto.

In conclusione

Così facendo, si evita il formarsi di umidità all’interno del telo e conseguentemente la possibilità di creare un ambiente prolifero per la crescita delle muffe. Seguendo questi piccoli ma utili consigli, la vostra tenda da sole rimarrà bella e funzionale per molto tempo!

Share This Post